Qual è il lavoro ideale dei Pesci?

Ultimo dello zodiaco, Pesci chiude il ciclo solare. Come si comporta nei vari ambiti dell'esistenza? Qual è il suo lavoro ideale dei Pesci?

0
2403

Il segno dei Pesci è l’ultimo dello zodiaco e chiude il ciclo solare; per questo motivo, è costantemente oggetto dei richiami del passato, e del fascino del futuro. Segna il passaggio tra il gelido inverno e la più accogliente primavera, sempre a cavallo tra il prima e il dopo, e per questo in posizione determinante. Nonostante possa sembrare indeciso, grazie all’animo gentile e alla marcata sensibilità, questo segno riesce sempre a prendere la decisione giusta per se stesso. Vediamo come si comporta nei vari ambiti dell’esistenza, e cerchiamo di capire qual è il lavoro ideale dei Pesci.

Pesci: personalità e carattere

Pesci è un segno d’acqua, quindi soggetto alle fluttuazioni tipiche di questo elemento; queste si manifestano con grandi ondate di emozioni, che travolgono e stravolgono gli appartenenti al segno. Si dice: mai ferire i sentimenti di un Pesci! La loro infinita dolcezza, non è adatta a combattere le vessazioni altrui; si protegge, o almeno cerca di farlo, ma il più delle volte rimane profondamento ferito.

Prima o poi si trova a scegliere tra vivere in spirituale comunione con se stesso, e affrontare il mondo esterno con tutti i suoi rischi. Il Pesci è un segno che vuole trasmettere amore e positività, ma non tutti sono attratti dall’acqua e dal caldo abbraccio che offre; è questo che il Pesci fatica (non senza ragione) a capire.

Può offrire moltissimo ai suoi interlocutori: è sempre ben disposto all’ascolto, e non si tira mai indietro dal dare consigli. Lo fa sempre con estrema dolcezza; come il Cancro, il segno dei Pesci è sognatore, romantico, a tratti quasi capriccioso. Possiede una fantasia sconfinata, e una creatività così dominante che è raro trovare un Pesci senza l’animo da artista.

I Pesci sono anche molto empatici: non solo verso le emozioni di chi frequentano, ma anche verso le influenze esterne. Questa qualità, in realtà è un po’ un fardello, dato che troppo spesso assorbe sollecitazioni negative. E ne soffre. Ma accusa molto più il non percepire nulla. Un Pesci ha l’intuito inesauribile che sente di dover sempre stimolare; se non ottiene le risposte che cerca si ostina fino a consumarsi. Fino a questo punto sente la necessità di comprendere tutte le sfaccettature di una situazione.

Altruismo, doti intellettuali e forte introspezione, completano il profilo di questo segno; ma per cosa è più portato un Pesci? Qual è il suo lavoro ideale?

I Pesci alla conquista del lavoro ideale

Con un animo così sensibile, un Pesci dovrebbe assolutamente tentare la carriera artistica; con un trasporto come il suo, il successo e la continuità sono una garanzia. Un lavoro nel campo dell’arte può essere davvero la soluzione ideale per i Pesci; hanno bisogno di esprimersi, e di esternare il profondo mondo interiore che li caratterizza.

A seconda del talento posseduto, può tentare una carriera in numerosi campi: non solo rappresentazione visiva, ma anche cantautorato e recitazione. Un Pesci attore è sicuramente felice! Di base molto timido e schivo, la recitazione lo libera dall’ancora dell’interiorità; si appassiona ai piani scenografici del teatro, nei quali nasconde le sue paure, esperienze ed emozioni. Impara anche a muoversi bene al loro interno: è padrone della scena e delle emozioni di chi lo segue; comunica empaticamente con il pubblico non solo con le parole, ma anche con gli occhi, specchio limpido delle sue emozioni.

Una carriera artistica, per un Pesci, è un punto di forza; ma se non dovesse manifestare interesse? Quale potrebbe essere un altro lavoro ideale per i Pesci?

In caso non abbia inclinazioni artistiche, un Pesci potrebbe puntare sulla sua ben disposizione verso gli altri per fare carriera. Non solo empatia: i Pesci sono premurosi e attenti ai bisogni degli altri, ai quali non disdegnano di offrire aiuto e sostegno. Sono meticolosi nel sistemare i disordini altrui, tanto quanto lo sono nel gestire i propri. Questo fa la differenza per i Pesci: mettono a servizio degli altri intelletto e manualità.

Non solo ben disposizione e spirito da crocerossini: i Pesci sanno trasformare i problemi in opportunità, oltre ad avere sempre a disposizione la parola giusta. Si adattano all’imprevisto come nessuno sa fare, oltre ad avere una certa predisposizione ad imparare dalle esperienze altrui, oltre che dalle proprie.

Quali professioni deve tentare un Pesci?

Come detto, i Pesci sono attori nati: che sia in teatro, in tv, al cinema, trovano nel pubblico lo specchio giusto davanti a cui esibirsi. Cantanti, musicisti, perfino tecnici di palco: tutto quello che ha a che fare con lo spettacolo è come miele per il Pesci. Le arti visive sono un balsamo, ma il Pesci si troverà a suo agio anche come pittore, scultore, architetto e altri mestieri indipendenti e creativi.

L’indipendenza è un tratto importante dell’ultimo segno, non è nato per lavorare da dipendente e senza seguire guizzi creativi. Costringere i Pesci a vivere situazioni poco appaganti è fargli violenza; difficilmente renderanno la vita impossibile agli altri, ma con se stessi non avranno pietà. Si punirebbero per sempre, se si ritrovassero a inseguire qualcosa che non li appaga e non li paga. Nell’ottica di svolgere una professione appagante e con molti stimoli, potrebbero tentare la carriera medica.

I Pesci amano prendersi cura degli altri e sono consapevoli di esserne capaci; non sono solo apprensivi e amorevoli, hanno la preparazione per rendersi utili e risolutivi. Per un Pesci, fare il medico, è davvero una vocazione: studiano e si applicano intensamente per diventare davvero l’elemento indispensabile di una squadra. Hanno a cuore sia il benessere del paziente che quello dei colleghi, e non è raro che riescano a creare un ambiente lavorativo ideale.

In campo medico, quale potrebbe essere il lavoro ideale dei Pesci?

Il lavoro ideale dei Pesci passa per tutte le numerose professioni del campo medico: sono eccellenti chirurghi, ottici e oculisti, psicologi, fisioterapisti, infermieri. Con il Pesci non abbiamo paura di dire che “chi più ne ha più ne metta”; se non inquadrano subito l’obiettivo finale, di sicuro avranno almeno imboccato la strada giusta. E se proprio non riescono, saranno molto probabilmente capaci di portare avanti con successo carriere parallele.

Quindi, cari Pesci, niente paura: il lavoro ideale è sicuramente dietro l’angolo, vi basterà solo riconoscerlo usando le vostre immense doti intellettive. E se questo dovesse non bastare, ricordate di metterci un pizzico del vostro grande cuore!

Articolo precedenteChi è lo youtuber xMurry
Articolo successivoQual è il lavoro ideale dell’Acquario?
Digital designer and brand curator con la passione per storia, funzionamento e riproduzione (a mano libera, su carta e in digitale) di tutto ciò che osservo. Prediligo il lavoro in team e sono sempre bendisposta al confronto di idee dal quale traggo ispirazione e insegnamento. Ho lavorato e lavoro da anni a contatto con il pubblico e mi auguro di poter continuare a comunicare agli altri le mie idee, non solo a parole ma con l’illustrazione, la fotomanipolazione, la post-produzione e tutte le tecniche rappresentative che approfondirò. Vorrei anche essere un ingegnere, ma questa è un'altra bio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui