Il carattere del Toro

0
372

Il periodo di riferimento è dal 20 aprile al 21 maggio. L’elemento che lo caratterizza è la Terra. Il metallo associato è il Rame e la pietra lo Smeraldo. Il colore preferito è il verde.

Il Toro è il primo segno di Terra dello Zodiaco: a lui è associata ogni attività di costruzione e realizzazione concreta delle cose.

Chi nasce in Toro è predisposto alla realtà materiale, perché in questa si forma la sua esperienza e la sua sicurezza.

Come le piante, il Toro, ha bisogno di affondare le sue radici nel ventre della Madre Terra, nella realtà più solida e concreta, in questo modo riesce a sentirsi sicuro.

La parola che evidenzia l’energia del Toro è “costruire“.

In quanto segno definito Fisso, (come il Leone, lo Scorpione e l’Acquario) esprime il principio della continuità, della costanza e della prosecuzione delle mansioni nel tempo. Concreto e anche realista, ama toccare con mano: non è fatto per perdersi in chiacchiere irraggiungibili.

Tra le sue doti troviamo una grandissima resistenza e tenacia, qualità che gli consentono di resistere nelle difficoltà, senza cadere nello sconforto e nel vittimismo.

Il Toro è molto costante nel perseguire i suoi obiettivi grazie alla sua determinazione che gli permette di raggiungere traguardi importanti, anche complicati.

Governato da Venere, l’astro più luminoso del cielo, è dotato di un’affettività calda e paciosa, è pacato e sensuale.

In genere i Toro amano riempirsi di oggetti piacevoli e di qualità, amano il buon cibo e hanno un forte senso estetico.

Tra i punti di forza del segno spiccano il senso artistico ed estetico: i Toro possono esprimersi bene in lavori riguardanti il settore della moda, della fotografia e della grafica, oppure in qualche altra forma d’arte.

Hanno anche un talento innato per la cucina, per la ristorazione e per tutto quello che riguarda il palato.

Tra i più grandi difetti del segno rileviamo la testardaggine. In genere Il Toro rimane fedele alle sue opinioni e non cambia idea a meno che non ci sia davvero una forte influenza.

Ma il lato positivo è che questa sua coerenza lo rende particolarmente leale e affidabile.

Molto attaccati alle loro sicurezze e alle loro abitudini i nati sotto il segno del Toro possono fare fatica a lasciare andare amori, persone, oggetti.

Per vivere in una condizione di benessere e di costante crescita, dovranno imparare a lasciare andare situazioni o persone che non migliorano la qualità della loro vita. Un processo necessario, anche se doloroso, che consentirà di capire che in realtà le vere sicurezze si possono trovare solo all’interno di se stessi.

Venere, ispira i nati sotto il segno del Toro la passione per l’arte, la moda, la poesia, la musica e la pittura. Chi ha forti valori Toro mostra un profondo interesse per almeno una di esse.

Sono molti i Toro che svolgono mansioni nel campo artistico.

Un altro settore in cui il Toro può eccellere è quello finanziario, bancario o immobiliare. In questi ambiti il Toro dimostra di avere un ottimo senso degli affari.

Nel lavoro sa apprezzare il valore della metodicità, dell’ordine e della costanza.

Di solito dà prova di capacità costruttive, specialmente quando si tratta di iniziare un nuovo progetto.

Può essere molto costante nel portare avanti i suoi obiettivi personali e non si arrende di fronte agli ostacoli che incontra nel suo cammino.

Nella scelta di una professione i nati del segno terranno sempre in considerazione anche l’aspetto economico. Difficilmente andranno a lanciarsi in imprese che non offrono un adeguato rientro finanziario. Il bisogno di avere una base sicura lo predisporrà sempre verso situazioni che possono consentirgli una certa sicurezza e continuità.

Il tema attorno a cui gira la vita psicologica del Toro è quello della sicurezza. Il Toro è un segno che ha bisogno di sentirsi sicuro per stare bene con se stesso e, di riflesso, anche con gli altri.

Le sensazioni sono generalmente stabili e serene. Il bisogno di pace e serenità fa sì che i nati del Toro, in genere, scappino da situazioni complicate o da persone dalla carica emotiva troppo forte.

Un flusso troppo intenso di emozioni può avere effetti contrastanti sulla psiche del Toro.

In genere, il Toro sa controllare molto bene i propri sentimenti e sa nasconderli agli altri, tuttavia può esplodere improvvisamente in un accesso di atteggiamenti inattesi, con grande sorpresa di chi gli sta accanto.

Il senso del possesso e l’attaccamento ad oggetti, affetti, denaro si riscontra sovente nei nati di questo segno.

Il rapporto che ha il Toro con il denaro lo fa sembrare avaro ma in realtà i nati sotto questo segno amano accumulare soldi per il piacere di farlo, e poter sempre avere a disposizione somme di denaro da poter spendere, in tutta tranquillità, sia per se stesso che tutto ciò che reputa assolutamente necessario.

Il Toro in amore

Per i nati sotto il segno del Toro ha una grande importanza il sentimento dell’amore.

Raramente il Toro è single per scelta, e se lo è sarà solo per brevi periodi. Preferisce la coppia.

In genere il Toro ha un grande rispetto per i legami amorosi e per il proprio partner che viene curato con affetto, generosità e calore.

Spesso l’attrazione per l’altro sesso comincia presto e dura fino a tarda età.

Sia l’uomo che la donna non considerano l’amore come un’avventura, e neanche come uno scherzo: quando cominciano una relazione, lo fanno con il proposito di farla durare per sempre.

Il Toro ama creare una famiglia, mettere al mondo dei figli e dare a tutto questo un assetto definitivo.

Difficilmente cade in amori senza futuro, e piuttosto che legarsi alla persona sbagliata, inganna l’attesa ricorrendo al flirt.

Per questo segno l’affettività è semplice, ma intensa, costante e profonda, in tutte le sue sfaccettature.

Il bisogno di pace e di calma fa sì che nella scelta del partner i nati sotto il segno del Toro si indirizzino verso qualcuno che dia serenità, vicinanza e che non sia troppo emotivo.

La sessualità riveste una componente importante, se non fondamentale della sua vita. Sarebbe difficile per un Toro, portare avanti un rapporto privo di passione.

L’innamoramento è progressivo e lento, proprio per la serietà con cui prende questo sentimento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui