Qual è il lavoro ideale del Sagittario?

Il nono segno dello zodiaco è l'emblema dell'entusiasmo e dell'energia, anche sul lavoro. Qual è il lavoro ideale del Sagittario?

0
2712

Il nono segno dello zodiaco è l’emblema dell’entusiasmo e dell’energia, anche sul lavoro: svolgerà con profitto qualunque attività dovesse scegliere ma in alcune eccelle in modo particolare. Quali? Qual è il lavoro ideale del Sagittario?

Le caratteristiche del Sagittario

Il Sagittario è l’ultimo dei segni di fuoco dello zodiaco, e con Leone e Ariete condivide passione e calore. Questo segno arde di luce, con i suoi ideali forti e fermi che porta dietro sin dall’infanzia, e l’inesauribile voglia di scoprire e conoscere che li contraddistingue. I sagittari sono conquistatori per natura: non riescono a stare fermi senza far nulla, sentono costantemente il bisogno di spostarsi e vivere un’avventura.

Il Sagittario è curioso, ottimista e positivo; grazie a qualità come concretezza e ostinazione, riesce a conseguire la maggior parte degli obiettivi che si pone, per di più con ottimi risultati. Non si arrende di fronte a nulla: se subisce una sconfitta o una battuta d’arresto, è subito pronto a rialzarsi e a dare il meglio di se.

Di un Sagittario ci si può fidare, sono ottimi amici e colleghi perché affidabili e scrupolosi; un Sagittario non vi tradirà, a meno che non prenda sul serio il vostro rapporto. Le relazioni rappresentano un punto dolente per il Sagittario, che predilige sempre e comunque le avventure. Non spaventatevi ammiratori e ammiratrici del Sagittario! Se incontrano l’anima gemella, questa è per la vita, anche se li costringe a sopportare le dinamiche di coppia.

Il carattere di questo segno è, come già detto, positivo e orientato all’ottimismo. Il Sagittario è estroverso e ben disposto ad allacciare legami con tutti, ancor di più se nella sfera professionale. La sintonia con i colleghi è tangibile: se il lavoro che fa gli piace, è capace di creare armonia e serenità nell’ambiente. Infaticabile comunicatore, instaura con tutti un buon rapporto; se lavori con un Sagittario ti sarai accorto che gli stimoli non mancano.

Il Sagittario a lavoro

Quindi qual è il lavoro ideale del Sagittario? Di sicuro non uno in cui non può crescere e migliorare. Non è fatto per occupare posti statici e routinari: il Sagittario deve evadere, e se non può fisicamente deve farlo con la mente.

La marcata voglia di scoprire e di vivere sempre nuove avventure, è la caratteristica più importante del Sagittario; anche nel lavoro, il Sagittario potrebbe non capire da subito qual è il suo lavoro ideale. Di certo, non se ne starà fermo ad aspettare che le cose cambino in meglio; piuttosto cambierà tutto, anche se stesso pur di non vivere per lavorare.

La sua voglia di tagliare nuovi traguardi è infinita; questo lo spinge a non arrendersi mai e a trovare sempre la determinazione per affrontare qualunque cosa. Come abbiamo detto più su, il Sagittario è un eccellente comunicatore, estroverso e socievole. Lavorare con un Sagittario è un’esperienza formativa e innovativa; è lui o lei a dirigere il ritmo di lavoro, a creare nuove collaborazioni. Il Sagittario può diventare il fulcro di qualunque attività lavorativa purché gli venga concesso lo spazio necessario per crescere e progredire di carriera. Sempre con creatività e interesse, è ovvio!

Sagittario: bisogno di fare esperienze o continua insoddisfazione?

Il Sagittario è un segno mutevole. Che significa? Che è predisposto al cambiamento, al mutare delle cose; questo non lo spaventa affatto, ma anzi lo stimola. E tantomeno devono spaventarsi gli altri. I segni mutevoli sono in grado di seguire la corrente, se questa non è il loro habitat di origine semplicemente cambiano.

Sono molti i Sagittario che provano tanti lavori prima di trovare quello definitivo, ma è errato pensare che si tratti di insoddisfazione. La voglia di provare tante cose diverse fa parte della natura di questo segno: nello scoprire qual è il suo lavoro ideale, il Sagittario sente fortissima la necessità di fare tante esperienze. Probabilmente lo fa anche per avere tante cose da dire e da raccontare in seguito; anche se rischia di risultare saccente, al Sagittario piace avere coscienza delle cose.

Se fa molti tentativi, non è perché è sempre insoddisfatto o insofferente; lo fa perché sente di dover investire tutto se stesso solo in quello che lo pagherà completamente. E non solo dal punto di vista immateriale. Il Sagittario si sente appagato se il posto lavorativo scelto lo stimola mentalmente ed è ben remunerato. Fate attenzione a questo aspetto: può sembrare superficiale ma il Sagittario deve sentirsi sicuro almeno monetariamente. Può fare tante cose nella vita, è vero; ma poter disporre di un’adeguata somma di denaro è condizione fondamentale.

Qual è il lavoro ideale del Sagittario?

Mettiamo un punto fermo: il lavoro ideale del Sagittario è creativo e con margine di sviluppo. Sono ben accette le professioni artistiche; non sono rari i Sagittario che scelgono una carriera cinematografica o teatrale. Questo campo gli permette di esercitare anche le sue notevoli doti comunicative; metterebbe a proprio agio chiunque con la sua simpatia e socievolezza.

Favorite anche le altre professioni a contatto con il pubblico. Il Sagittario è dotato di parlantina e acume sopraffino: domina la conversazione senza risultare fastidioso, ecco perché gli calza a pennello anche la professione di PR! La parlata sciolta e il carattere socievole sono doti proprie anche degli animatori turistici. Potrebbe essere un’ottima alternativa soprattutto in età giovanile, magari con la prospettiva di crescere ed aspirare a ruoli maggiori.

Rimanendo sempre in campo turistico, il Sagittario potrebbe trovare tutte le professioni legate a questa attività interessanti e coinvolgenti. Anche la guida turistica! Questo gli consente di viaggiare e cambiare spesso aria, cosa che il Sagittario anela intensamente. Potrebbero essere valide alternative le professioni legate ai luoghi di scambio, come stazioni e aeroporti. Un Sagittario pilota? Perché no, in fondo se si mette in testa di fare qualcosa è fortemente in grado di farlo!

E se la sua strada fosse spirituale e filosofica? Beh non sarebbe una sorpresa! Il sagittario ha una spiccata propensione verso la riflessione e il pensiero critico; potrebbe diventare un filosofo, o un teologo. Potrebbe addirittura intraprendere la carriera ecclesiastica, con straordinari risultati. In fondo, mentre noi ci domandiamo qual è il suo lavoro ideale il Sagittario ha già provato la metà delle opzioni disponibili. Possiamo aspettarci tutto da questo segno, anche di vederlo uscire al mattino macellaio e di rientrare la sera prelato. La sorpresa e la mutevolezza, come già detto, fanno parte delle meravigliose caratteristiche di questo segno!

Articolo precedenteCosa piace e cosa non piace all’Ariete
Articolo successivoChi è Francesco Amodeo, il giornalista youtuber
Digital designer and brand curator con la passione per storia, funzionamento e riproduzione (a mano libera, su carta e in digitale) di tutto ciò che osservo. Prediligo il lavoro in team e sono sempre bendisposta al confronto di idee dal quale traggo ispirazione e insegnamento. Ho lavorato e lavoro da anni a contatto con il pubblico e mi auguro di poter continuare a comunicare agli altri le mie idee, non solo a parole ma con l’illustrazione, la fotomanipolazione, la post-produzione e tutte le tecniche rappresentative che approfondirò. Vorrei anche essere un ingegnere, ma questa è un'altra bio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui