Come conquistare e corteggiare uno Scorpione

Ecco tutti i segreti sul segno dello Scorpione. Le caratteristiche e le preferenze erotiche dell'uomo Scorpione

0
7781
Come conquistare uno Scorpione
Ecco come conquistare un uomo Scorpione

Passionale, geloso, intraprendente e a volte introverso, lo Scorpione è uno dei segni più autunnali dello zodiaco. A tratti diffidente ma amante fra i più prolifici in ambito astrale, gli uomini dello Scorpione sono spesso impenetrabili, emotivi, dotati di fine intelletto e di grande capacità d’amare.

Uomo Scorpione: le caratteristiche

Lo Scorpione è un segno d’Acqua, dalla qualità fissa e governato dal pianeta Plutone. È forse il rappresentante più autunnale dello zodiaco poiché, proprio come in questo stagione, ospita migliaia di sfumature e contraddizioni. Da un lato, infatti, lo Scorpione rappresenta il tepore delle splendide giornate soleggiate, dall’altro l’impenetrabilità del gelo invernale. Dalla grande emotività, nonché in grado di leggere nel profondo di se stesso e degli altri, il segno è guidato dalle passioni, a volte coinvolgenti, altre impetuose. Dotato di grande capacità introspettiva, lo Scorpione è spesso vittima e carnefice dei propri stessi pensieri, ma sempre in grado di trovare il bandolo della matassa alle questioni che gli stanno più a cuore. Dall’intelletto raffinato, e dalla capacità di analizzare il presente con disincantata lucidità, il segno può apparire scontroso e scostante all’esterno, ma in realtà rivela uno degli animi più puri e amorevoli di tutti i rappresentanti d’Acqua.

Sul fronte relazionale, lo Scorpione si caratterizza come il campione incontrastato dello zodiaco. Dotato di un erotismo estremo, nonché impareggiabile corteggiatore, non resiste alla passione, in particolare quella fisica. Molto prolifico in camera da letto, tanto da non avere eguali fra gli altri segni, rivela però anche una profonda attaccatura alla famiglia e al desiderio di un nucleo proprio. A differenza degli altri segni di Acqua, però, non è eccessivamente coinvolto dal romanticismo: un uomo Scorpione lo saprà certamente dosare, senza mai scadere nell’inutile melassa. Proprio perché spinto dall’analisi continua della propria interiorità, lo Scorpione potrebbe però vacillare sul fronte della fiducia: eterni dubbi potrebbero attanagliarlo, tanto da generarne una gelosia anche spiccata, a volte del tutto immotivata.

Per sedurre uno Scorpione, serve innanzitutto non aver paura di vivere il contatto fisico, né di manifestare i propri desideri d’eros. Il segno ama le donne che curano la loro estetica, purché dimostrino un fronte originale e insolito, ma anche sicure di loro stesse, abili con la parola, comunicative e intraprendenti. Può essere inoltre ammaliato dai caratteri complessi, soprattutto a livello psicologico, mentre verrà spento da persone remissive, poco sognatrici e sottomesse. Man mano che crescerà il rapporto, lo Scorpione aprirà progressivamente all’altro le porte della propria interiorità, ma bisognerà accettare il suo eterno dondolare tra una voglia di indipendenza e una necessità di totale affidamento all’altro.

In genere, lo Scorpione stringe relazioni significative con i segni di Terra e di Acqua, anche se su questo fronte può rivelarsi maggiormente atipico rispetto a Cancro e Pesci. Interessante è l’incontro con il Capricorno, poiché verrà a crearsi un equilibrio perfetto tra eccesso di emotività ed eccesso di razionalità, anche se la vita sessuale potrebbe essere ridimensionata. Più difficili i rapporti con Fuoco e Aria: lo Scorpione potrebbe essere irritato dalla temerarietà testarda dei primi e dal pensiero astratto dei secondi. Va sottolineato, però, come con segni quali Ariete e Gemelli potrebbe trovare un’estrema sintonia sessuale, poiché tutti rappresentanti famelici dello zodiaco: con il primo sul fronte quantitativo, con il secondo su quello qualitativo.

Lo Scorpione e le preferenze sessuali

Al momento dell’incontro, lo Scorpione avrà un atteggiamento molto circospetto. Assai selettivo nelle scelte, scarterà tutte le occasioni facili e ordinarie. Senza essere particolarmente esigente sul piano estetico, è attirato solo da persone eccezionali sulle quali permette al suo desiderio di fissarsi.

Il suo fascino non gli fa mancare i corteggiatori, ma, se corteggiato, lo Scorpione risponde “no”.

Lo Scorpione deve desiderare e deve faticare per ottenere ciò che vuole. Se il gioco è facile perde interesse e desiderio.

Anche quando è molto attratto da un partner, lo Scorpione deve mettere in atto un gioco di forza. L’attesa fa crescere la carica sessuale.

Lo Scorpione e le “stranezze” erotiche

Anche per quanto riguarda le pratiche erotiche, lo Scorpione, ama dar prova di estremismo: dimentico di ogni tabù, è alla ricerca della maggiore intensità, soprattutto posticipando il proprio orgasmo e quello del suo partner. Disdegna le carezze leggere e gli sfioramenti e preferisce la brutalità del contatto, mescolando abilmente sofferenza e piacere.

Lo Scorpione sembra apprezzare particolarmente la zona anale, sia in modo attivo che passivo. La considera come un tabù, una proibizione che solo l’intensità del piacere autorizza a trasgredire.

Gli piace ispezionare questa parte del corpo del suo partner, cosa che gli procura un senso di possesso più completo. Lui stesso potrebbe lasciarsi andare a un comportamento passivo, quando il suo desiderio si acuisce.

Nel complesso, lo scorpione fa l’amore lentamente e prendendosi i suoi tempi, tende a prolungare la penetrazione, fino al momento in cui l’intensità diventa insopportabile per l’uno come per l’altra ed entrambi hanno l’impressione di avere gli organi sessuali accesi da un fuoco che solo l’orgasmo potrà spegnere.

Lo Scorpione tipo, si proibirà gli amori di gruppo, spesso superficiali, e che raramente gli permettono di raggiungere, a livello di piacere, l’intensità sufficiente. Inoltre non ama disperdersi.

Sadismo e masochismo sono componenti “scorpionici” per eccellenza e il nativo pare essere attirato da entrambi contemporaneamente. La sofferenza e la violenza rappresentano per lui un’occasione per accrescere il desiderio e raggiungere una maggiore intensità e sono anche fattori di fissazione e cristallizzazione.

La sofferenza, inflitta o subita, diventa una componente fondante del desiderio per lo Scorpione.

E’ pertanto possibile l’attrazione per lo stupro come per il delitto sadico, sempre per la necessità di vivere tutto in maniera intensa ed estrema.

Perché l’energia distruttiva si manifesti è necessario però che il nativo non scarichi la sua libido per lungo tempo. I nativi del segno, invece, grazie al loro fascino riescono a trovare partner senza troppi sforzi.

Avvertimento: tutto quello che trovate scritto qui è riferito al segno “puro”. Già in altre occasioni mi sono raccomandata di non prendere tutto alla lettera, perché mai nessun nativo è puro, ma esistono variabili matematiche infinite. Questo è solo uno spunto sul quale costruire una analisi più approfondita di ognuno di noi, che è unico e irripetibile.

Per poter esaminare a fondo una persona ci vogliono conoscenza, tempo, studi e una forte conoscenza del genere umano.

Inoltre citiamo degli atteggiamenti che molti possono giudicare osceni e di pessimo gusto, noi qui non stiamo a giudicare, ma solo a esprimere una possibilità su una infinitesima probabilità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui