Come conoscere una ragazza al mare

0
770
conoscere ragazza mare

Tra poco arriva l’estate, voglia di mare e di relax, tempo di trasgressioni e nuove conoscenze, vediamo come conoscere una ragazza al mare, in spiaggia soprattutto ragazzi e ragazze si incontrano e instaurano nuovi rapporti.

Conoscere una ragazza al mare è differente rispetto ad altri luoghi

Innanzitutto bisogna sapere quali sono le principali differenze rispetto ad altri luoghi.

Al mare le ragazze sono meno sul chi va là rispetto ad altri luoghi come in città, in una discoteca o in un pub. E poi, sia i ragazzi che le ragazze, in estate sono più disponibili. Ecco perché è la stagione giusta per chi vuole conoscere ragazze, o solo per un’avventura o anche per trovare l’amore.

Qual è il modo migliore per farsi notare in spiaggia

Prima di tutto dovete aver cura del vostro fisico. La prova costume non vale solo per le donne! Anche gli uomini devono avere una buona forma fisica per avere più chance in spiaggia.

Ma ricordate, un bel fisico va benissimo, ma non va bene atteggiarsi e mostrarlo vantandosene. Questo modo di farsi notare porta solo a essere etichettato come un uomo vanitoso, bisognoso di attenzioni e insicuro.

Avere un bel fisico aiuta a stare meglio con voi stessi e ad avere più sicurezza e le persone che vi stanno intorno se ne accorgono.

Dovete trasmettere sicurezza e personalità, dovete essere attraenti soprattutto per come siete dentro più che per come siete esternamente.

Sarà questo lato di voi ad attrarre le ragazze.

Parliamo del costume. Gli uomini con il costume a slip spesso vengono derisi dalle ragazze. Meglio usare dei boxer colorati e degli infradito. Evitate assolutamente i calzini. Girate tra le sdraio scalzi, o con le infradito. Per differenziarvi dalla massa dovete apparire originali, potete usare occhiali, collane, braccialetti, ma anche una bella abbronzatura fa la differenza.

Come approcciare una ragazza al mare

Quando vedete una ragazza che vi piace guardatela come se stesse guardando qualcosa di delicato, di bello. Il vostro sguardo é la vostra arma vincente. Se lei ricambia lo sguardo siete già a metà strada.

Se qualche ragazza vi sta guardando mentre state parlando con gli amici o mentre fate una partita di pallavolo non perdete mai di vista il suo sguardo. Continuate a tenerla sotto controllo visivo, ma non fissatela di continuo, ogni tanto sfoggiate un bel sorrisino e appena ne avete la possibilità cercate il contatto verbale con lei. Se ha risposto in modo positivo ai vostri input, dovrebbe essere predisposta a conversare con voi.

Se la ragazza é sdraiata abbassatevi, sedetevi o sdraiatevi anche voi: non parlate restando in piedi quando loro non lo sono. Evitate di approcciare se sta dormendo, o prendendo il sole con gli occhi chiusi, la disturbereste.

Ditele qualcosa di intelligente. Parlate in modo sicuro e senza balbettare! Dovete essere calmi, simpatici, e socievoli.
Non fate battute sul fisico e peso o sull’età, piuttosto fatele complimenti sui suoi capelli o sui suoi occhi.

Essere divertenti, avere la battuta pronta è una carta sempre vincente, che può essere molto utile soprattutto se non siete in ottima forma fisica.

Le donne d’estate vogliono divertirsi, e se incontrano un uomo che le fa stare bene, che le fa ridere, che le fa divertire allora faranno divertire anche lui.

A molte donne, piace stare al mare a prendere il sole, ma dopo ore e ore di sole potrebbe arrivare la noia e sono ben disposte a fare qualcosa di diverso e divertente se qualcuno glielo propone.

Una buona tattica da usare per conoscere una ragazza al mare è quella di chiederle la cortesia di controllare le vostre cose mentre andate a farvi una nuotata. Ma non stateci troppo a lungo, altrimenti abusereste della sua gentilezza. Quando ritornate ringraziatela e quello è il momento adatto per porle qualche domanda e attaccare bottone.

Proponetele una sfida a chi raggiunge prima la boa, se le va di giocare a racchettoni, beach volley, un giro in pedalò o una partita a carte, insomma inventate qualcosa da svolgere insieme che può essere di aiuto per creare complicità.

Alle donne piacciono gli uomini attivi, quindi se volete rimorchiare siate attivi.

Un buon pretesto per aprire una conversazione é quello di chiedere alla ragazza che volete conoscere un consiglio sulla marca della protezione solare e sul fattore di protezione da usare. E il ghiaccio è rotto.

Una volta che lei si lascerà andare potete tentare di chiederle di uscire ma mai in modo diretto. Magari potreste invitarla a una festa che danno lì vicino o a bere un aperitivo in un locale sulla spiaggia, a fare una semplice passeggiata o a bere un bicchiere di vino fresco all’aperto con la luna che si specchia nel mare, potrebbe trasformarsi in un avventura piccante e passionale.

Siate romantici. Se lei vi piace perché vi fa scattare dentro un’emozione vera, la spiaggia offre molti vantaggi per sfoderare il vostro romanticismo. Una passeggiata al tramonto o al chiaro di luna può essere il momento giusto per confessarle i vostri sentimenti.
Se andate a bere qualcosa o a cena offrite voi. Non siate tirchi.

Le vacanze non durano molto, perciò non avete molto tempo a disposizione per ottenere il risultato che cercate. Non dovete gettarvi a capofitto in un’avventura con la prima ragazza che incontrate, ma non dovete neppure aspettare troppo per farle conoscere i vostri sentimenti e le vostre intenzioni. Se vi sembra il momento giusto, sfruttate l’occasione e mettevi in gioco.

Cose da evitare

  • Siate sorridenti senza essere idioti. Una battuta va bene per aprire una conversazione, ma troppe faranno di voi un pagliaccio divertente e non un uomo da sedurre.
  • Mai parlare di sentimenti o amori. Dovete farla ridere, scherzare e dovete divertirvi insieme.
  • Siate romantici. Se lei vi piace perché vi fa scattare dentro un’emozione vera, la spiaggia offre molti vantaggi per sfoderare il vostro romanticismo. Una passeggiata al tramonto o al chiaro di luna può essere il momento giusto per confessarle i vostri sentimenti.
  • Evitate le sbronze. L’alcool vi renderà più disinibiti, ma alla lunga si rivela il nemico numero uno della seduzione. Quindi non bevete troppo.
  • Se una ragazza non è interessata a voi, non prendetevela. Le relazioni nate in vacanza hanno spesso breve durata e quando tornerete a casa, dimenticherete molto velocemente quello che è accaduto.
  • Giocatevi le vostre carte prima che sia troppo tardi, non abbiate paura di tentare, ricordatevi che è estate e l’estate è fatta per divertirsi.
  • Ora siete pronti per conoscere una ragazza al mare. Buona estate.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui