Cosa piace e cosa non piace alla Bilancia

0
1778

Il settimo segno dello zodiaco ricopre un ruolo fondamentale: è quello che apre una nuova stagione, quello che introduce gli ultimi sei segni; da qui in poi l’individualità non è più al centro degli interessi di questi segni, alla Bilancia (e agli altri sei) piace relazionarsi e pensare in gruppo. Cosa piace e cosa non piace alla Bilancia?

Con la Bilancia inizia l’inverno, quello vero che piace un sacco a questo segno; la neve che scende lenta regala pace, quella che la Bilancia ricerca assiduamente.

Il settimo segno è sempre alla ricerca dell’ordine e dell’equilibrio: anche se sono rappresentati da un oggetto tipico dell’equilibrio, essi lo cercano per tutta la vita. Sono discreti e riservati, ma apprezzano l’ammirazione altrui, così come gli sguardi di cui la Bilancia è protagonista.

Vediamo nello specifico cosa piace e cosa no alla Bilancia.

Cosa piace alla Bilancia

Come già accennato alla Bilancia piace molto l’equilibrio: se non ne sono in possesso, lo ricercano per tutta la vita; ma se lo conquistano, sono sempre bendisposti a condividerlo, o meglio, a insegnarlo agli altri.

Infatti, alla Bilancia piace moltissimo essere d’aiuto, con una parola buona o un insegnamento. Per loro condividere e aiutare sono vere e proprie missioni, che li completano e migliorano oltre a rendere migliori gli altri.

E se il vino migliora con gli anni, la stessa cosa accade alla Bilancia: crescendo diventano più saggi e razionali, escono dal disordine che crea la giovinezza e conseguono uno stato più elevato e soddisfacente. Alla Bilancia piace la soddisfazione, non solo quella materiale ma anche quella spirituale.

La Bilancia ama l’arte, soprattutto quella elegante e raffinata: sono collezionisti, ma potremmo definirli meglio ammiratori. Gli piace guardare, ascoltare, ammirare, commentare, tutto ciò che ritengono degno di interesse artistico; anche un concerto è uno spunto per ammirare qualcosa.

Un’altra cosa che la Bilancia ama è la relazione: la coppia per cominciare, da cui la Bilancia trae forza, sostegno e compagnia. La Bilancia ama la compagnia, lo stare insieme; la coppia è ciò che davvero lo completa, ma in gruppo è completamente a suo agio, e spesso ne è la vera forza!

Cosa non ama la Bilancia?

Per riprendere il discorso di poco fa, la Bilancia non predilige la solitudine: da solo non può esercitare le straordinarie doti proprie della collaborazione, ne tantomeno dispensare consigli e pareri. La Bilancia, in solitudine, non ci sa proprio stare.

La Bilancia non ama entrare in conflitto con le persone, per questo motivo sono sempre concilianti; aborrano il conflitto a tal punto da non “sbilanciarsi” mai nel dare un giudizio, saranno oggettivi in qualunque situazione si trovino a destreggiarsi. Non forzateli al confronto o allo scontro, perché ne uscireste provati.

La Bilancia non ama lo scontro perché se si arrabbia vuol dire che non ha lavorato bene per risolvere a monte il problema. La Bilancia crede davvero nella mediazione e nel buon senso, se questi non funzionano per loro è una vera sconfitta.

Alla Bilancia non piace assolutamente stare al chiuso: sia che si tratti di fare sport, che di incontrare gli amici, la Bilancia preferisce farlo fuori dall’ambiente domestico. Uscire dalle solite mura è un modo per mettersi sempre alla prova, vivere nuove esperienze, e soprattutto esercitare la socialità tanto cara alla Bilancia.

Articolo precedenteCome conquistare e corteggiare un Bilancia
Articolo successivoCome conquistare e corteggiare uno Scorpione
Digital designer and brand curator con la passione per storia, funzionamento e riproduzione (a mano libera, su carta e in digitale) di tutto ciò che osservo. Prediligo il lavoro in team e sono sempre bendisposta al confronto di idee dal quale traggo ispirazione e insegnamento. Ho lavorato e lavoro da anni a contatto con il pubblico e mi auguro di poter continuare a comunicare agli altri le mie idee, non solo a parole ma con l’illustrazione, la fotomanipolazione, la post-produzione e tutte le tecniche rappresentative che approfondirò. Vorrei anche essere un ingegnere, ma questa è un'altra bio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui