Come conoscere una ragazza al bar

Come conoscere una ragazza al bar, quale atteggiamento avere, cosa fare e cosa non fare per avere successo e non essere rifiutati

0
354
conoscere ragazza bar

Come conoscere una ragazza al bar? A volte è sufficiente iniziare con un semplice saluto, ma è molto importante non invadere il suo spazio fisico, per la ragazza sei uno sconosciuto e il suo atteggiamento prudente potrebbe portarla ad allontanarsi fisicamente.

Se desiderate avere successo con lei e gettare le basi per una nuova amicizia è importante assumere un atteggiamento molto naturale avvicinandosi, con un sorriso educato, al bancone o al tavolo a cui lei è seduta.

Ma come approcciarsi per conoscere una ragazza al bar

Le ragazze sole o che sembrano annoiate potrebbero essere più disponibili a parlare con voi.

Innanzitutto assicuratevi che sia sola. Aspettate qualche minuto e vedete se è lì con qualche ragazzo.

Il vostro atteggiamento deve essere spontaneo ma riservato, perché in un bar la ragazza sa che qualcuno potrebbe infastidirla con frasi banali tipo: “Noi ci conosciamo, ci siamo già incontrati da qualche parte” che sono modi che non risultano quasi mai vincenti.

Avvicinatevi a lei con la vostra personalità, non siate falsi.

Questo vuol dire non mentire su voi stessi ed essere qualcosa che non siete. La ragazza apprezzerà la vostra onestà.

L’approccio più adatto non è quello di fissarla a lungo, ma guardarla con discrezione, accennando un sorriso e distogliendo ogni tanto lo sguardo, se ricambia il contatto visivo, se vi guarda negli occhi e sorride, di solito significa che è propensa a parlarvi.

Avete capito che è propensa a conoscervi

A questo punto potete anche osare di più, magari iniziando con una frase sul tempo, sul traffico cittadino o se é seduta al tavolino e sta leggendo avvicinatevi in maniera non aggressiva, abbassatevi leggermente in modo che possa sentirvi, questo le darà una sensazione amichevole.

Con tutta la vostra simpatia e col vostro miglior sorriso ditegli: “Ciao, scusami se disturbo, ho notato che stai leggendo anche tu questo libro, ti sta piacendo? Perché avevo intenzione di leggerlo anche io ma non sono molto convinto, tu cosa ne pensi? Me lo consiglieresti?”

In fondo ciò che conta non sono le parole che si usano ma il modo di approcciarsi, le stesse parole con atteggiamenti diversi possono decretare il successo o l’insuccesso della conoscenza.

Se lei accetta di buon grado di iniziare un dialogo potrete chiederle di sedere al suo tavolo, a quel punto il ghiaccio sarà rotto e la conoscenza fatta.

Dovete introdurre argomenti che la incoraggino a farvi domande, quando lei comincerà a farle sarete sulla buona strada. Se non comincia a far domande continuate finché non lo fa, ma se vedete che è disinteressata dal farle é meglio cambiare obiettivo.

Non parlate solo di voi, del vostro lavoro, del vostro stress, della vostra quotidianità, va bene dire alcune cose fondamentali su chi siete, ma senza esagerare. Rischiate di annoiarla. Piuttosto fate domande a lei, dimostratele che siete interessati a lei, che volete conoscerla come persona.

Se la conversazione prosegue bene e con naturalezza, chiedetele se le va di restare in contatto.

  • Potete dire qualcosa come: “Scusa ma ora devo andare, ma è stato molto bello parlare con te. Puoi darmi il tuo numero, così possiamo restare in contatto?”.
  • O se é lei che sta andando via potete dire: “È stato molto bello conoscerti e parlare con te. Scambiamoci i numeri di telefono, così possiamo rimanere in contatto e rivederci presto”.

Se la ragazza che vi piace é la barista

La barista è una persona sul posto di lavoro, quindi è probabile che vi trovate di fronte a una ragazza che sta affrontando una noiosa giornata di lavoro e quindi chiunque porti una ventata di freschezza è di solito ben accetto.

Dovete fare attenzione ad esempio all’ora in cui andate al bar.
Un conto è provarci con una barista all’ora della pausa pranzo, un altro è provarci con la stessa barista nel pomeriggio quando ci sono pochi clienti.
Quindi accertatevi ad esempio di vederla in momenti in cui lei sia più libera, altrimenti non potrà considerarvi più di tanto.

Lei sta lavorando quindi non può dedicarvi troppo tempo, la vostra conversazione con lei potrebbe essere spezzettata perché deve seguire gli altri clienti.

Perciò in una situazione del genere avete poco tempo per curare la fase di relazione, quindi tutto si gioca sulla fase di attrazione.

Potete anche iniziare chiedendole un’informazione ma poi dovrete portare la conversazione dove volete voi. Un ottimo modo per iniziare è metterla a suo agio cercando di entrare in empatia con lei, magari facendola ridere con una battuta.

Una volta avviata la conversazione con la ragazza dobbiamo presentarci in maniera veloce. Potete farlo in vari modi ma il consiglio è di rimanere semplici.

Spesso si é facilitati dal fatto che hanno un cartellino col loro nome e quindi possiamo dire qualcosa del genere: “Tu sei (nome ragazza) vedo. Beh a questo punto mi sembra giusto che mi presenti anche io, piacere io sono Luigi”.

Se vedete che lei è particolarmente attratta e ben predisposta nei vostri confronti può valere la pena proporle di prendere un caffè una volta che ha finito di lavorare.

Vi basta semplicemente chiederle quando finisce di lavorare e dirle che è stato piacevole conversare con lei, che vi piacerebbe continuare.

Quindi passerete a prenderla quando ha finito di lavorare per bere un caffè insieme. A questo punto è fatta perché, quando la rivedete, potrete curare la fase di rapporto e chiederle il numero di telefono.

Osservate i dettagli

Ogni ragazza è un universo a sé e l’approccio deve essere quello più consono alla sua personalità: non conoscendola saranno il suo look, gli abiti che indossa o gli accessori a parlarvi di lei e a fornire lo spunto per la conversazione.

Come conoscere una ragazza al bar merita ancora un consiglio.

Che si tratti di un pub, di un bistrot o di un caffè il locale pubblico è forse il luogo meno facile per conoscere una donna e, pur scegliendo le più adeguate modalità di approccio, sarà sempre lei a decidere se e quando farsi conoscere. La vostra simpatia, comunque, renderà la cosa più facile.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui