Cosa piace e cosa non piace all’Acquario

0
2831

L’ultimo dei segni d’aria è caratterizzato dalla fermezza, nelle opinioni e nelle decisioni: non è testardaggine, ma solo sana convinzione nelle proprie possibilità, sopratutto quando le cose si fanno difficili. Se definirne le caratteristiche può sembrare ostico, molto più semplice è definire cosa piace e cosa non piace all’Acquario. Questo è un segno che ha voglia di stare bene, e per farlo non esita a manifestare insofferenza o a porre limiti.

È propria la fermezza che lo caratterizza, ad imporre all’Acquario chiarezza e sincerità; cose che pretende anche dalle persone vicine. L’Acquario è il segno che chiude l’inverno e prepara il terreno alla primavera: quando il sole scende e tramonta, anche l’Acquario si raffredda e si prepara alla notte, con la quale va anche parecchio d’accordo. Anche se può sembrare “tra le nuvole”, o “a cavallo tra due mondi”, l’Acquario è sempre con i piedi per terra; cosa piace e cosa non piace all’Acquario?

Cosa piace all’Acquario

L’amore più grande di un Acquario è la sua libertà, alla quale non rinuncerebbe per nulla al mondo. Un Acquario incatenato è un acquario che non si esprimerà mai per quello che è; è quasi un delitto tappargli le ali, perché in quanto segno d’aria, non può davvero rinunciare a volare.

L’Acquario ama scegliere, decidere, conquistare soprattutto con la mente le mete che si prefigge. Per questo segno è fondamentale poter realizzare quello che gli passa per la testa, soprattutto perché può far spazio ad altre idee e altre conquiste. Questo modo di essere emerge soprattutto sul lavoro, dove l’Acquario trova la sua completa realizzazione; soprattutto se svolge un professione che lo appassiona, l’Acquario sarà il più creativo e il più produttivo del team, con un’inesauribile scorta di progetti.

All’Acquario piace l’amore? Si, ma fino a quando non diventa un limite; è il più tenero degli amanti, e se volete conquistarlo non dovete fare altro che coinvolgerlo e lasciarvi travolgere dal suo mondo. Non sarà facile, ma una volta dentro al relazione l’Acquario ama con tutto se stesso; soprattutto se è adeguatamente ricambiato.

Cos’altro piace all’Acquario? Gli amici! Per gli amici farebbero di tutto, ma occhio a ricambiare il loro affetto!

Cosa non ama l’Acquario

All’Acquario non piace chi calpesta i suoi sentimenti, il suo modo di essere, la sua sicurezza. È orgoglioso di come è, ma non è prevaricante, e tantomeno tenta di imporre il suo modo di vedere le cose.

Per il motivo di cui sopra, l’Acquario non gradisce chi vuole imporgli qualcosa, anche se fosse solo un metodo per riporre i calzini. È un tipo ordinato, ma a suo modo, e si scontra facilmente con chi invece tende a imporsi.

L’Acquario non è un tipo che scherza, in amore come nella vita di tutti i giorni: non gli piace essere preso in giro e non ama i sotterfugi in generale. Se volete sminuire il rapporto con un Acquario, il modo giusto per farlo è proprio tradendolo; non c’è nulla di peggio di una presa in giro per questo segno.

Odiano il caos e il disordine, se siete persone poco ordinate state alla larga dall’Acquario, che al contrario ama l’ordine materiale e dell’animo.

Gli Acquario non amano sentirsi criticati, sono disposti al dibattito e al confronto ma non altrettanto alle critiche sterili e ingiustificate. Sono molto attenti a gestire la propria vita nel modo migliore possibile, e una critica al “loro ordine” non può essere accettata.

Articolo precedenteCosa piace e cosa non piace al Capricorno
Articolo successivoCosa piace e cosa non piace ai Pesci
Digital designer and brand curator con la passione per storia, funzionamento e riproduzione (a mano libera, su carta e in digitale) di tutto ciò che osservo. Prediligo il lavoro in team e sono sempre bendisposta al confronto di idee dal quale traggo ispirazione e insegnamento. Ho lavorato e lavoro da anni a contatto con il pubblico e mi auguro di poter continuare a comunicare agli altri le mie idee, non solo a parole ma con l’illustrazione, la fotomanipolazione, la post-produzione e tutte le tecniche rappresentative che approfondirò. Vorrei anche essere un ingegnere, ma questa è un'altra bio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui