Chi sono le suore de Ti spedisco in convento

0
512
Suore Ti spedisco in convento

Scopriamo chi sono le suore di Ti spedisco in convento, il reality che è riuscito a valicare il confine di luoghi una volta inaccessibili.

Questo documento-reality, prodotto da Fremantle ed ispirato al format “Bad Habit, Holy Orders“, ha l’obiettivo di far convivere sotto lo stesso tetto due mondi opposti e vedere che succede.

Il reality Ti spedisco in convento

Il reality prevede che cinque ragazze, abituate ad una vita fatta di lusso ed eccessi, vada a convivere in un convento, insieme a cinque suore, per circa un mese.

Lo scopo è quello di osservare cosa accade e vedere se le suore possano avere un effetto positivo sulle protagoniste.

Prima dell’incontro con le suore, però, le ragazze erano ignare di ciò che le aspettava, credevano infaatti di apprestarsi a vivere un esperienza più simile ai loro standard.

Si aspettavano un’avventura fatta di shopping, lusso, serate ed eccessi.

Nei fatti, invece, si sono trovate a dover fare i conti con una sveglia all’alba, pulizie del convento, momenti di preghiera e silenzio dopo le 22, oltre che dire addio a cellulari e social media.

Le ragazze sono ospiti del Convento la Culla di Sorrento, istituzione fondata nel 1672 per aiutare le ragazze in difficoltà, che dopo ben quattro secoli ha riaperto le sue porte.

A guidare le ragazze in questo luogo vi sono cinque religiose della Congregazione delle Suore Oblate del Bambino Gesù.

Scopriamo ora chi sono le cinque suore di Ti spedisco in convento.

Chi sono le suore

Cinque suore guideranno le ragazze in questo loro viaggio verso una vita più tranquilla e spirituale, scopriamo chi sono.

Suor Daniela è la Madre Generale della Congregazione, ha 72 anni ed è originaria dell’Abruzzo.

È una donna saggia, materna, autorevole ed ironica, con una grande capacità di comunicare con le nuove generazioni. Essa è colei che ha dato vita al laboratorio di iconografia del convento.

Il suo compito è quello di svelare alle ragazze i segreti per essere felici.

Suor Monica è invece la Madre Superiora dell’Istituto, è originaria di Brasilia ed ha 52 anni.

Non sa fingere quando una cosa non le sta bene, il suo motto è “Non vado in guerra per perdere”.

È paziente, puntuale, decisa ed amante dell’ordine e della pulizia. Il suo compito è quello di mostrare alle cinque protagoniste i valori veri e il significato del sacrificio.

Suor Analia è la più giovane tra le sorelle, ha 28 anni ed è brasiliana.

Ha un carattere allegro e tra i suoi hobby vi sono: giocare a calcio, suonare la chitarra, andare in skateboard, cantare e ballare.

Il suo compito, all’interno del reality, è quello di ascoltare le ragazze e aiutarle a risolvere i loro problemi.

Suor Arleide ha 48 anni, è anch’essa brasiliana ma di Bahia, è dolce e non ama le lamentele. All’interno del convento si occupa della cura dell’orto e del giardino e ama cucinare i piatti tipici brasiliani.

La sua missione è quella di aiutare le ragazze a scoprire la semplicità e migliorare così la loro vita.

Suor Felicita ha, infine, 76 anni ed è la più anziana, arriva dal Cilento e si occupa delle faccende di casa e della cucina, viene definita la tuttofare del Convento.

Ha una personalità silenziosa, mite e semplice e il suo ruolo con le ragazze è quello di condividere prospettive ed esperienze.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui