Chi è Nicola Radici, il marito di Ainett Stephens del GFVIP 6

0
417

Nicola Radici è il marito di Ainett Stephens, la famosa gatta nera del gioco “Mercante in fiera” che era presentato all’epoca da Pino Insegno in onda sulla rete Mediaset di Italia 1. Ainett Stephens ha deciso di partecipare come concorrente al sesta edizione del Grande Fratello Vip anche se ha abbandonato la sua carriera nel mondo dello spettacolo per dedicarsi ai figli e al marito.

La vita privata di Nicola Radici

Di lui sappiamo ben poco, in quanto essendo molto timido e riservato non ha mai voluto entrare nel gossip dei vip per questo ha deciso di non farne parte in tutto per tutto. Nicola ha sposato Ainett nel 2015 e hanno una gran bella differenza di età di circa 10 anni ma questo non ha mai spaventato i due sposi.

Nicola ha avuto un figlio con la sua precedente compagna nato nel 2004 di nome Jacopo, insieme hanno un figlio nato dopo un anno dal loro matrimonio ovvero nel 2016 di nome Cristopher. L’uomo come professione fa il dirigente del Forlì in ambito di calcio ma a quanto è trapelato farebbe anche altro però non si sa con precisione cosa.

La vita di coppia di Nicola e Ainett

Si può dire che i due ne hanno passate davvero tante, per cominciare dalla scomparsa della madre e della sorella della moglie, infatti le due durante un viaggio per lavoro non sono più tornate a casa si sono volatilizzate nel nulla, per questa notizia Ainett ha sofferto molto non sapendo cosa sia successo e Nicola ha cercato in tutti i modi di starle vicino per dargli forza.

Dopo questa tragica esperienza accade un altro fatto che la coppia ha dovuto superare, la notizia arriva non appena il bambino ha compiuto 2 anni, infatti, da quell’anno ha smesso di parlare, portandolo da medici specialisti gli hanno diagnosticato l’autismo. Infatti, durante un intervista Ainett e Nicola hanno dichiarato:

Mio figlio all’età di due anni ha smesso improvvisamente di parlare. Dopo un controllo, abbiamo ricevuto la diagnosi: disturbo dello spettro autistico. È stato un momento molto difficile, nessun genitore si aspetta di ricevere una notizia del genere. Questa esperienza mi ha cambiato la vita. I primi mesi sono stata molto male, ma dopo, grazie anche alla preghiera, ho deciso di andare avanti. Mio figlio aveva bisogno di una madre forte e coraggiosa. Mi auguro di vederlo crescere e di riuscire a sviluppare al meglio, insieme a lui, le sue capacità.

Il profilo social di Nicola Radici

Nicola possiede un profilo Instagram dove conta circa 20 mila follower possono essere ammirati gli scatti della sua vita lavorativa e privata dove trapela il suo essere padre responsabile e premuroso.

Photo credits : Instagram

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui