Chi è Dorina Dato, la moglie di Drupi

Chi è Dorina Dato, moglie del famoso cantate Drupi e sua compagna anche sul lavoro: una storia d'amore che dura da quasi cinquant'anni

0
371
domina dato drupi

Chi è Dorina Dato, la moglie del più famoso Drupi, scopriamo di più su di lei e su questa coppia un pò fuori dagli schemi e lontana dai gossip.

Non si hanno molte informazioni sulla donna, nemmeno la data di nascita, ma sappiamo che Dorina non ha mai avuto figli.

Dorina Dato è la moglie di Stefano Drupi, il cui vero nome è Gianpiero Anelli. La coppia si è conosciuta sul palco, Dorina era, difatti, una delle coriste di Drupi, durante le sue tournée.

Nonostante si siano sposati nel 1992, Dorina Dato e Drupi stanno insieme dagli anni Settanta, più precisamente si sono conosciuti nel 1973.

Quando le si chiede “cosa ti ha fatto innamorare di lui” risponde: “Cosa mi ha fatto innamorare? Tante cose, difficile in un attimo parlarne… un insieme di cose, la sensibilità, questa forza unita alla dolcezza che in un uomo non è così facile. Non sono una gran chiacchierona, ne basta una in famiglia”.

Dorina Dato e Drupi: il loro amore per la musica

Anche la moglie, come Drupi, da sempre ha avuto la passione per la musica. 

I due hanno lavorato insieme anche fuori dal palco, il disco intitolato “Fuori target” ne è un esempio, essendo stato scritto proprio dalla coppia ed ha avuto un grandissimo successo.

Come il marito, che ha ottenuto un grande successo sia in Italia sia nell’Europa dell’est, anche la moglie vanta qualche apparizione come cantante solista. 

Nel 1979 ha inciso il 45 giri intitolato “Bambino” e, sempre nello stesso anno, è uscito un altro singolo della donna intitolato “Mi piacerebbe diventare“.

La coppia non ama i pettegolezzi ed ha sempre cercato di custodire il più possibile la loro vita privata dalle luci dei riflettori. 

Ad oggi Drupi si esibisce ormai solo per passione e non per soldi.

Drupi le ha dedicato “Piccola e fragile”

Piccola e fragile“, uno dei più grandi successi di Gianpiero, è dedicato proprio alla sua compagna di vita.

Drupi ha raccontato come è nato il brano: “Eravamo in sala d’incisione e c’era questo pezzo che ci sembrava molto bello, cercavamo un’idea per chiudere la canzone, poi c’era Dorina, è sempre stata nel coro, e il mio collega mi ha detto, ‘questa è bella tosta, anche se è piccolina’, ed è nata così ‘Bella e fragile“.

Quando si chiede al cantante cosa apprezza della moglie risponde: “non ha mai voluto apparire in televisione, sta tremando come una foglia, si emoziona, io faccio il pagliaccio per farla divertire un po’. In questi anni le ho detto di tutto e di più, è il momento che taccia un po’, ma qui di amore ce ne è da buttar via“. 

Chi è Drupi

Drupi, nome d’arte di Giampiero Anelli è uno dei cantanti più amati e più apprezzati della musica italiana. 

I suoi brani hanno fatto la storia della musica italiana ed ancora oggi sono ricordati e cantati da milioni di persone

L’uomo è nato a Pavia nel 1947 e che ha una lunga carriera nel panorama musicale italiano, vantando anche tanti successi e canzoni che sono rimaste nella memoria collettiva.

È appassionato di musica sin da ragazzino ed a soli 15 anni suonava già in un gruppo di amici, chiamato Le calamite. 

Il successo però arriva nel 1973, quando partecipa al Festival di Sanremo con il brano intitolato “Vado via“, classificatosi all’ultimo posto. 

Ma, come spesso accade, dopo la fine del programma, il brano è diventato un grande successo molto famoso non soltanto in Italia, ma anche all’estero.

La loro storia d’amore, che dura da quasi 50 anni, sembra non sentire il peso del tempo.

 “La musica ha rafforzato il nostro legame, perché parliamo lo stesso linguaggio e viviamo le stesse emozioni. Tutti continuano a parlare soltanto di me, ma sotto l’etichetta Drupi c’è Dorina” – aveva dichiarato lui ospite a “C’è tempo per…”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui