Chi è Alvise Rigo di Ballando con le Stelle

0
42

Alvise Rigo è uno sportivo infatti il ragazzo è stato un grande giocatore di rugby, ha deciso di partecipare come ballerino alla sedicesima edizione di “Ballando con le stelle” condotto da Milly Carlucci insieme alla ballerina Tove Villfor.

La biografia di Alvise Rigo

Alvise è nato il 12 dicembre del 1992 a Venezia ed è del segno del Sagittario. Ha vissuto a Venezia fino alla sua maggiore età dove ha conseguito il diploma nel liceo scientifico, dopodiché decide di andare a Padova per frequentare la laurea triennale in mediazione linguistica e culturale per approfondire la lingua spagnola e l’inglese.

Dopo aver terminato i suoi studi, il ragazzo ritorna a Venezia per poter seguire la sua passione per il rugby, infatti, ha giocato con varie squadre italiane come ruolo di utility back il primo tra i quali è stato il Magliano rugby, Valsugana, Petrarca e la Lazio. Dopo aver lasciato la sua carriera da rugbista ha deciso di trasferirsi a Milano in cui come professione fa il personal trainer in delle palestre, ma non solo ha fatto anche piccoli lavoretti come buttafuori e modello.

Alvise è stato anche un bodyguard dei Vip soprattutto quello di Antonella Clerici e di Kendall Jenner e nel 2020 fa il suo debutto in televisione al Festival di Sanremo come valletto e nel programma di Rai 1 condotto proprio dalla Clerici “È sempre mezzogiorno”.

La vita sentimentale di Alvise

Della vita sentimentale di Rigo si sa molto poco in quanto il ragazzo a riguardo è sempre stato molto riservato da quanto si è saputo dal Festival di Sanremo il ragazzo risulta essere single ma da quel momento non si sa più niente in quanto non ama mettersi in mostra nella sua vita privata ma solo in quella lavorativa.

Durante la sua partecipazione di “Ballando con le Stelle” il ragazzo balla insieme Tove Villfor, per tutti è scattato l’amore anche se i due giovani non hanno mai né smentito e né confermato la loro relazione.

La partecipazione di Rigo a Ballando con le Stelle

Alvise Rigo, non appena ha saputo che avrebbe partecipato a Ballando con le Stelle ha subito dichiarato:

Terminata la carriera da rugbista professionista mi sono trasferito a Milano: nuova vita e nuovi progetti nel mondo del fitness, della moda e della sicurezza privata, che sono gli ambiti che mi hanno sempre interessato.

Ha continuato dicendo:

Il mio fisico? Dietro c’è costanza e disciplina, che non significa assolutamente privazione. Io sono sempre stato in campo il più cattivo, ma fuori dal campo il più buono: so “mettere” la faccia da duro, ma la cosa bella sono i rapporti di amicizia che ho creato nel tempo. Anche con quelli che erano gli avversari, fuori dal campo ci abbracciavamo. Non mai piace auto elogiarmi, ma se dovessi dire un mio pregio sicuramente c’è la capacità di creare empatia con chi mi sta vicino, anche sul lavoro.

Il ragazzo ha raccontato, dopo aver deciso di partecipare al programma, che i suoi genitori hanno cominciato a prenderlo in giro per la sua scelta di fare il ballerino per alcune puntate infatti ha affermato:

Dopo la decisione di partecipare a Ballando con le stelle la mia famiglia mi sta prendendo in giro. Mio papà è un ex triatleta professionista, mia mamma una ex campionessa di salto in alto.

Infine, ha dichiarato anche su Millly Carlucci la conduttrice che l’ha scelto per questa esperienza dicendo:

Milly, che ho incontrato la prima volta in videochiamata, ha fatto davvero un ottimo lavoro. Quando ci siamo visti di persona ero molto emozionato: avevo capito da subito che è molto alla mano. È una persona, non un personaggio. Al netto delle difficoltà fisiche e di apprendimento non vedo l’ora che il programma cominci.

Durante la prima puntata Alvise Rigo e Tove Villfor cominciano a esibirsi e si aggiudicano il settimo posto in classifica avendo i complimenti della giuria e i giudizi negativi da parte del pubblico a casa.

Durante le puntate andate in onda hanno sempre regalato delle ottime coreagrafie portate a casa egregiamente tranne che per la quarta puntata in quanto sono arrivi ultimi, infatti, sono andati al televoto con Fabio Galante insieme a Giada Lini. La coppia formato da Rigo-Villfor riescono a rimanere nel programma grazie l’approvazione del pubblico.

Infatti, ci sono state molte polemiche per il suo rimanere nel programma in quanto a casa guardano più il suo aspetto fisico piuttosto che la sua bravura, a queste accuse Rigo ha dichiarato:

Non penso di essere un ballerino provetto. Nessuno nasce “imparato”. Ma io sono qui per imparare. E lo sto facendo con impegno. Certo, il giudizio finale non è strettamente correlato al ballo. Ma all’intrattenimento a 360 gradi.

Infatti, il ragazzo che potrebbe essere anche il motivo estetico ma questo non preclude il suo talento, per questo ha affermato:

Morgan, Arisa, o lo stesso Al Bano, che cantava durante le sue performance, hanno fatto e fanno spettacolo con il loro talento. Come si dice? A ognuno il suo. Io non so cantare e magari il fattore estetico può aiutarmi. Ma se non avessi ballato discretamente sarei uscito subito.

Nella quinta puntata, invece, è stato notato da Selvaggia Lucarelli un’altra cosa che subito ha dovuto commentare dicendo:

Io non ho mai visto Tove così brillante, raggiante. É più bella.

La criminologa Roberta Bruzzone, notando anche lei, questa espressione così luminoso, facendo intendere entrambe che i due giovani sono molto innamorati e che non ci sia bisogno di parlarne basta solo vedere le loro movenze, infatti, ha aggiunto:

Non serve che dicano nulla, il linguaggio del corpo è chiarissimo.

Durante la sesta puntata rivanno in eliminazione ma riescono tranquillamente a salvarsi anche se si è scoperto molto di più della vita di Alvise in quanto dimostra sempre una grande energia. Infatti, l’ex rugbista ha dichiarato:

La grinta mi è venuta per necessità. Il bullismo è stato motore di rivincita personale.

Il profilo social di Alvise Rigo

Alvise possiede un profilo Instagram dove conta circa 35 mila follower.

Photo credits : Instagram

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui