Avere successo su Instagram: un lavoro a tempo pieno

0
43

Non tutti siamo Chiara Ferragni, né Giulia de Lellis, ma in molti aspirano ad avere il loro successo su Instagram. Il social fotografico, inizialmente utilizzato solo per condividere foto di momenti e di luoghi particolari, oggi è visto come un vero e proprio mezzo di guadagno. Ma il successo su Instagram si costruisce giorno dopo giorno, reel dopo reel e storia dopo storia.

Il luogo dove si condivide parte della propria vita, dove si decide di mettere in mostra il proprio prodotto, dove si studia una strategia su misura per il proprio business. Ma se si crede che avvenga tutto casualmente, non è affatto così.

Vi basterà cliccare sul sito di un’azienda di professionisti che si occupa di creare siti web ed e-commerce di successo, con annessi profili social, per capire il lavoro che si svolge “dietro le quinte”. Tra i servizi offerti da Genesi, nella sezione web marketing, c’è la gestione dei social network: fondamentali in questo periodo storico.

Avere successo su Instagram è un lavoro a tempo pieno, che a volte non restituisce profitti immediati, ma che spesso, grazie ad un lavoro d’equipe da risultati estremamente soddisfacenti.

Il segreto del successo

Per creare una pagina Instagram di successo occorre aver cura di alcuni piccoli particolari.

Si inizia dal proprio profilo

In linea generale occorre scegliere un nickname che sia semplice da ricordare, che contenga il proprio nome e poi un elemento che sia collegato a ciò che si vuole mostrare, che si tratti di: cucina, make-up, bambini, moda, medicina ecc.

Tocca poi alla foto profilo

essa deve contenere il proprio logo o una foto in primo piano, che sia luminosa ed accattivante. Nella biografia descrivere in maniera accurata i servizi che si offrono, le soluzioni che si possono offrire per alcune problematiche. Insomma spiegare quello che è il prodotto o il servizio che si offre.

Fatto questo, il profilo può essere messo online.

Ovvio che questo non può essere sufficiente per poter avere successo su Instagram.

I contenuti

I contenuti che verranno pubblicati dovranno essere in grado di creare interazioni, suscitando l’interesse del proprio pubblico. Un pubblico che dovrà essere perfettamente in target, quindi interessato al prodotto che si pubblicizza. Arrivare ad un pubblico casuale non serve a nulla, se poi tra quelle persone non ci sono papabili clienti.

Ma tornando ai contenuti, essi dovranno essere: innanzitutto di qualità, accattivanti, interessanti e devono essere pubblicati con regolarità. Ecco a cosa serve una sorta di piano editoriale, un’organizzazione dei post, dei reel, delle storie, per non lasciare mai solo il proprio pubblico.

Insomma, i contenuti non sono casuali, ma piuttosto ben studiati e mirati.

Controllare l’andamento della pagina

Quando finalmente la propria pagina Instagram sta piano piano prendendo il volo, è importante non avere mai fretta, dare tempo alla pagina di fare il suo percorso. Quello che è realmente importante è avere sotto controllo i propri risultati, comprendere come agire, quali sono i contenuti che suscitano maggiore interesse.

Tutto questo è possibile trasformando la propria pagina in una account business, una funzionalità che offre la possibilità di controllare settimanalmente quello che è l’andamento del proprio profilo. Nella sezione dati statistici sono presenti tutte le indicazioni che si cercano: quali sono i post che sono in grado di muove maggior pubblico, i giorni e gli orari e i giorni della settimana in cui il pubblico sembra più attivo.

In altre parole Instagram mette a disposizione tutti i mezzi per avere successo, ma di certo occorre metterci del proprio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui