Come conquistare una ragazza timida e riservata

Ecco tutto quello che devi sapere per conquistare una ragazza timida e riservata

0
6213
Ragazza timida
Ecco come conquistare una ragazza timida

Come conquistare una ragazza timida? Te lo starai sicuramente chiedendo. Le prime due cose su cui è necessario lavorare sono la Mentalità e l’Atteggiamento che deve trasmettere all’esterno in maniera coerente la nostra Mentalità. C’è infine un terzo punto che è assolutamente necessario, affinché il processo seduttivo nei confronti delle persone che abbiamo di fronte, possa essere completo: la Calibrazione!

Questo fattore è determinante per adattarsi alle caratteristiche della persona che abbiamo di fronte. Se ad esempio abbiamo a che fare con un soggetto con una buona dose di autoironia possiamo giocarci prendendola in giro, sicuri che questo tipo di atteggiamento aiuti a creare complicità. Se al contrario troviamo una persona tendenzialmente permalosa, allora ecco che le battutine per prenderla in giro, dovranno essere dosate per evitare in una sua reazione di ego che potrebbe compromettere la possibilità di continuare i rapporti con questa persona.

In questo articolo parleremo di come calibrarsi al meglio quando ci troviamo di fronte ad una ragazza timida, come conquistare una ragazza timida e insicura, come conquistare una ragazza timida e riservata, quali comportamenti la contraddistinguono, e da cosa derivano.

Conquistare una ragazza timida e insicura: ecco le strategie

Partiamo da un presupposto di base: la timidezza nasce da un’insicurezza!

Le persone non nascono timide, ma lo diventano nel tempo in base alle credenze che sviluppano per via di esperienze e contesto in cui si cresce.

Nella maggior parte dei casi c’è una paura di sentirsi inadeguati e di conseguenza di essere giudicati. Quindi la reazione automatica è quella di chiudersi per evitare di sentirsi giudicati.

Quando ci rendiamo conto che la ragazza con cui stiamo interagendo tende ad essere chiusa, risponde a monosillabi e sembra non essere ricettiva, i pensieri erronei sono 2: non è interessata, se la tira.

Il fatto che una ragazza non parli, ma rimanga comunque lì con voi dandovi qualsiasi tipo di feedback, non vuol dire che non abbia interesse, ma bensì vuol dire che vi sta studiando, cercando di capire chi ha di fronte e se può “fidarsi”

Il secondo punto invece, è una reazione figlia del vostro ego. Le ragazze che se la tirano hanno molto spesso degli atteggiamenti da “snob” che danno l’impressione di essere consapevoli del valore che hanno (anche qui ci sono delle insicurezze, ma è un discorso diverso) al contrario di una ragazza timida, che solitamente tende a parlare poco, sorridere nervosamente e perdere il controllo emotivo giochicchiando con braccialetti, anelli, ecc.

Per altro non si possono neanche definire “vuote” solo perché parlano poco e si aprono ancora meno. Ognuno ha i suoi tempi per fidarsi della persona che si ha di fronte ed alcune ragazze, per cominciare a far vedere le sfaccettature della loro personalità, aspettami anche il terzo appuntamento, proprio perché la loro insicurezza le porta ad essere molto riservate.

Ora che abbiamo affrontato le cause che portano una ragazza ad essere timida, possiamo parlare degli errori che la maggior parte degli uomini fanno, per conquistare una ragazza timida e insicura.

Immaginiamo la scena: andiamo a conoscere una ragazza molto timida e ci ritroviamo a dover portare avanti la conversazione praticamente da soli, mentre lei da risposte secche e brevi.

La reazione automatica è quella di cominciare a fare domande, oppure fare delle deduzioni (per evitare le domande). L’effetto non sortisce l’effetto sperato, facendola chiudere ulteriormente.

Ecco quindi sei mosse per conquistare una ragazza timida e insicura:

1.Niente Aggressività

Per sedurre una ragazza timida non bisogna avere alcun comportamento aggressivo: non spingere subito sull’acceleratore, falla divertire ma non trasformarla nel ‘centro’ delle battute, magari con allusioni maliziose. Bisogna eliminare in lei la sensazione di disagio.

2. Avere pazienza

Per conquistarla ci vorrà tempo e pazienza: Attuando il primo passo, starai stimolando tutte le sue sensazioni, ma in maniera indiretta. Se vorrai accelerare i tempi, quello che otterrai è una fuga da parte della ragazza che vuoi rimorchiare.

3. Creare l’occasione giusta

Arrivati a questo punto devi fare in modo di ritrovarvi in una situazione dove siete soli tu e lei. L’idea migliore è trovare una scusa, magari una richiesta di consigli su qualcosa che faccia leva sui suoi interessi e le sue passioni, un motivo per vederti che apparentemente nulal ha a che fare con motivi sentimentali.

4.Bacio

Usciti insieme, non le stare troppo vicino, non la pressare: una volta ritrovati in una situazione in cui siete soli, un posto isolato magari anche un po’ romantico, fai la tua mossa e baciala senza esitazione.

5. Dille perchè ti piace

La tua mossa probabilmente la prenderà di sorpresa, ora è il momento di dichiararle sorridendo tutti i motivi per il quale ti piace, che ti hanno spinto a baciarla e per cui vuoi stare con lei. Fa in modo di stupirla, parlando del suo carattere e della sua personalità, senza limitarti ad un banale ‘perché sei carina‘.

6.Rallenta il contatto fisico

Toccare una donna è utile, ma se aumentando il contatto fisico con lei vedi che lei fa molta resistenza, quello è il momento giusto di rallentare!

Questo non significa che non le piaccia il contatto fisico, solo che devi andarci un po’ più piano!

7. Vacci piano

Se con alcune donne ci puoi provare con molta decisione questo spesso non è il caso, è invece necessario un modo di fare più morbido. Cosa vuol dire nella pratica? Vuol dire che quando ci provi con una ragazza timida è ovvio che tu debba mostrare energia maschile, ma allo stesso tempo stai attento a non esagerare. Se esageri rischi di farla intimidire ancora di più e quindi di farla “chiudere.

8. Non diventare amico

Ok rallentare un po’ la seduzione, ma stai attento a non finire in zona amicizia. Sì, perché spesso il rischio è quello, non ci provi quasi perché lei sembra molto timida ma se non ci provi e fai l’amico dove finirai? Inevitabilmente in zona amicizia.

9.Evita allusioni

Sempre legato a quello che abbiamo appena detto c’è il discorso sulle allusioni sessuali. Soprattutto all’inizio dell’interazione evita allusioni sessuali e cose simili, il rischio è anche qui quello di farla chiudere. Poi più avanti con la seduzione, quando senti che è il momento, può darsi che tu possa usarle, ma valuta da caso a caso.

10. E se non ci sta, punto non puoi averle tutte, ma ci puoi provare e ti puoi impegnare ma se non ci sta non ci sta ok? Non è timida.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui